Saturday, August 24, 2013

Aspettando l'avvoltoio

Quello che sta succedendo è uno schifo sussumibile in poche parole: gli avvoltoi internazionali non hanno ancora capito chi e come possa affondare meglio i denti nella poca carne siriana.
Ma i condizionali dei proclami dell'ultima ora (la Siria sarebbe al 4° posto al mondo per possesso di armi chimiche), mi ricordano altri non lontani proclami sull'Iraq e sul suo "4° esercito al mondo". E questo mi fa pensare, ancora una volta, che i filibustieri che si stanno lentamente scervellando per trovare il modo di lucrare ed avvantaggiarsi (anche) di questa tragedia umana, non saranno "migliori" di quelli che la stanno causando.
E non mi rincuora certo il fatto che il regime assassino che sta violando milioni di vite e l'ingiusto dolore di un intero popolo che si dibatte nell'ambiguità di lotte fratricide non contribuiscano in realtà a peggiorare la componente umana, cancerogena, di questo pianeta.
Ma tutto quello che possiamo fare e pensare in questo momento, in attesa del peggio, è dimenticare i principi e le teorie. Se uno sta morendo dissanguato o di fame o di sete, non gli faccio una lezione di diplomazia internazionale, né gli insegno a lavorare per procacciarsi il necessario, gli allungo un pezzo di pane e magari aspetto con lui che scenda la notte, perché non affronti da solo la paura.

Wednesday, August 21, 2013

Strategia dell'attenzione

Quando il complotto, l'inganno e il sotterfugio sono sistematici, la dietrologia è l'unico mezzo che consente di guardare alle cose dalla parte giusta.

"Journalists, who investigated human rights violations in Fallujah, faced all kinds of obstacles.  Two reporters of Al-Arabiya were arrested by the Iraqi police, who confiscated their video tapes.  Enzo Baldoni was reporting on Fallujah, when he was kidnapped in August, 2004.  A short time later, he was killed by his abductors.  The Islamic Army in Iraq claimed the murder, asserting that Baldoni was a spy.[8]  Some critics, however, suspect that something about the abduction doesn’t add up.[9]  The enigma was never solved and the case has since been closed". 
In memory of Fallujah - Inge Van De Merlen, 24 June 2006
http://www.brusselstribunal.org/Reflections_On_Fallujah.htm#memory

[8] Iraqi fighters watching journalists.  Aljazeera, 26 March, 2006. (http://english.aljazeera.net/NR/exeres/AFC89603-2A72-44DF-BD14-80B807E9B3DA.htm) (off line)
[9] Enzo Baldoni, who’s killing him one more time?  Pipistro’s blog, 27 March, 2006. (http://pipistro.wordpress.com/2006/03/27/enzo-baldoni-why-are-they-killing-him-one-more-time)

Enzo Baldoni met the journalists of Fallujah

Chi erano e che fine hanno fatto i giornalisti di Fallujah?

Monday, August 05, 2013

Vedremo...

Finalmente una dichiarazione di rivoluzionaria fermezza.