Sunday, June 12, 2005

Post mortem

I dubbi sulle inesplicabili circostanze che hanno portato alla repentina uccisione di Enzo Baldoni sono presenti a tutti e sono ufficialmente condivisi dal Direttore del Sismi, Nicolò Pollari, che ha dichiarato da ultimo: «accadono cose che è difficile comprendere: non ho mai capito perchè Enzo Baldoni fu ucciso» [agi]. Non stupisce pertanto oggi l'amara previsione di Antonio Baldoni alla notizia della presunta restituzione dei resti di suo figlio Enzo: «di come sono andate le cose, non sapremo mai nulla» [unità online].
In proposito ci viene oggi raccontato che un primo campione di materiale organico, arrivato circa un mese fa per l'esame del DNA, era stato giudicato insufficiente per poter verificare se si trattasse effettivamente del corpo di Baldoni. Ma sull'esame del DNA eravamo convinti che - come ci hanno sempre detto - potesse essere utile un quantitativo infinitesimale di materiale organico, addirittura il campione costituito da un capello o da poche tracce di saliva sul filtro di una sigaretta, per un esame comparativo. Anche oggi quindi le notizie appaiono limitate, centellinate, come se di ogni circostanza relativa alla morte ed ora ai resti di Enzo Baldoni fosse necessario mantenere comunque, per ineluttabili ragioni, il riserbo più assoluto. Riserbo che - come è naturale - genera il sospetto che si voglia nascondere qualcosa. Anche per questo, se e quando avremo la conferma che quanto è stato restituito in Iraq e che oggi viene analizzato in Italia corrisponde veramente al corpo di Enzo Baldoni, le nostre domande si estenderanno necessariamente a tutte le circostanze del ritrovamento e a quelle che possano pur in minima misura far luce sulle cause della sua morte.

3 comments:

Afghan LORD said...

Thanks pipistro for visiting to my page.
yeah, i am sorry that this things are happening. We have much problem here not only Foriegn guests who are coming to rebuld our country.

we hardly speak and write. i hope this things end soon.

Benpensante said...

Esplicita chiaramente i tuoi dubbi, cosa pensi sia tenuto nascosto?

pipistro said...

dubbi ce ne sono parecchi.
nella specie e senza pretesa di completezza: come, e da che cosa è stato ucciso, per escludere - ove possibile - che qualche incauto "pastrocchio" di incerta provenienza rispetto alla Islamic Army abbia anticipato l'esecuzione della sua condanna rispetto alla scadenza dell'ultimatum.