Monday, November 28, 2005

Effetti collaterali nostrani

Non esistono effetti collaterali, eventualmente accettabili, della guerra. Anzi, come per i farmaci, non esistono, in assoluto, effetti collaterali. Ma, siano essi perseguiti o meno, solo effetti. Effetti certi ed effetti solo possibili, probabili, incidentali. E’ intuitivo che effetti innegabili, della guerra siano i morti, la distruzione, la sofferenza, la disperazione. Incidentali ed incerti sono invece tutti gli altri possibili effetti/obiettivi, presentati di volta in volta come apparentemente ragionevoli, quali la lotta contro il terrorismo, qualsiasi cosa con questo termine si voglia indicare (e io propendo a considerarlo, nel caso iraqeno, il “micidiale ed indiscriminato strumento di resistenza dei perdenti”), l’ansia o presunzione di sicurezza e ogni sorta di azione preventiva; discutibili, quali il mantenimento o il raggiungimento di un preteso e precario equilibrio planetario; presuntuosi o acritici, come la difesa dei “valori dell’occidente” o del vantato benessere, civiltà e progresso che li accompagnerebbero; abbietti o criminali, quali il forzato mantenimento del controllo militare e sociale di un popolo e di un territorio o lo sfruttamento, per mezzo dello strapotere delle armi, delle risorse, anche sotto il profilo strategico, di una determinata regione. Tutto questo per dire che gli ultimi vantati 203 arresti di pretesi "terroristi" - di cui 197 vengono rilasciati perchè si trattava d'altro - sono un effetto "collaterale" nostrano e male indirizzato di un'idea sbagliata, quella per cui si personifica il terrorismo e lo si vede e lo si vuol vedere ovunque. Effetto mal convogliato per giunta in un goffo e strumentale tentativo di trarne un effimero vantaggio politico interno. La recentissima assoluzione di tre islamici accusati di associazione finalizzata al terrorismo internazionale, pur con la contestuale condanna di due di essi per il reato, di gravità ben minore, di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, pone rimedio a questo genere di effetti "collaterali". Eviterei comunque oggi - come è stato fatto su basi ideologiche e politiche - di criticare una sentenza e un gruppo di magistrati (nel caso la Corte d'Assise d'Appello di Milano e a monte il Gup) senza i presupposti di fatto e di diritto necessari per non correre il rischio di parlare di neve senza averla mai vista e con la sola descrizione fornitane da chi ha deciso di odiare i climi freddi e gli sport invernali.

3 comments:

Sick said...

Sigfrido Ranucci ha colpito ancora!
Fate una capatina su http://www.rainews24.it/Notizia.asp?NewsID=58480 e guardate i nostri soldati in azione contro i guerriglieri di Al-Sadr... La loro freddezza, il loro sprezzo del pericolo e del nemico... Come si fa a non esserne fieri?

Sick said...

Riguardo l'uso del fosforo bianco a Falluja:
- http://bolognaanticomunista.blogspot.com/2005/12/ormai-certosul-fosforo-bianco-ci-hanno.html

pipistro said...

Department of health and human services
CDC Centers for disease control and prevention
Agency for toxic substances and disease registry

http://www.atsdr.cdc.gov/tfacts103.html
«...White phosphorus is used by the military in various types of ammunition, and to produce smoke for concealing troop movements and identifying targets [...]
How can white phosphorus affect my health?
Little information is available about the health effects that may be caused by white phosphorus. Most of what is known about the effects of breathing white phosphorus is from studies of workers. Most of what is known about the effects of eating white phosphorus is from reports of people eating rat poison or fireworks that contained it.
Breathing white phosphorus for short periods may cause coughing and irritation of the throat and lungs. Breathing white phosphorus for long periods may cause a condition known as "phossy jaw" which involves poor wound healing of the mouth and breakdown of the jaw bone.
Eating or drinking small amounts of white phosphorus may cause liver, heart, or kidney damage, vomiting, stomach cramps, drowsiness, or death. We do not know what the effects are from eating or drinking very small amounts of white phosphorus-containing substances over long periods of time. Skin contact with burning white phosphorus may burn skin or cause liver, heart, and kidney damage.
We do not know whether or not white phosphorus can affect the ability to have children or cause birth defects in people
».